CDPI Sgr 15 07 2014Milano e Cagliari, 15 luglio 2014 -  La disponibilità di alloggi sociali in Lombardia potrà crescere ulteriormente nei prossimi anni grazie al protocollo firmato oggi tra la Regione e i principali soggetti promotori dell’housing sociale: Fondazione Cariplo, ALER Milano, CDP Investimenti Sgr, Polaris Real Estate Sgr e Fondazione Housing Sociale.  Sono più di 20 infatti le iniziative in fase di analisi, con l’obiettivo di realizzare in Lombardia oltre 4.500 alloggi e più di 1.000 posti letto in residenze universitarie entro il 2018.

Avviato nel 2006 su iniziativa della Regione, di Fondazione Cariplo e di Fondazione Housing Sociale, il Fondo lombardo è oggi la principale piattaforma italiana del Sistema Integrato di Fondi, con la partecipazione del Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA) gestito da CDP Investimenti Sgr.

In Sardegna, con la sottoscrizione da parte della Regione, di CDP Investimenti Sgr, di Fondazione Banco di Sardegna e Confidi Sardegna, ha preso avvio il “Fondo Immobiliare per l’Housing Sociale della Regione Sardegna”, fondo immobiliare gestito da Torre Sgr per lo sviluppo di alloggi sociali nel territorio regionale.

Obiettivo del Fondo è realizzare oltre 500 nuove unità di cui più di 2/3 destinate alla locazione calmierata (anche con formule di accompagnamento all’acquisto a medio termine) su tutto il territorio, privilegiando le localizzazioni caratterizzate dal maggior disagio abitativo.