Il progetto residenziale “ABITALIGNANO” del Fondo Housing Sociale FVG, gestito da Finint Investments SGR, fa parte di un Programma di iniziative immobiliari sostenute da Cassa depositi e prestiti attraverso il F.I.A. (anchor investor del Fondo con 81 milioni di euro) per realizzare oltre 700 appartamenti nella Regione

 

Lignano Sabbiadoro (UD), 19 febbraio 2019 - Si è tenuta, in data odierna, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa di housing sociale di Lignano Sabbiadoro (UD) che rende disponibili 20 alloggi di nuova costruzione da destinare alla locazione. L’housing sociale si rivolge a quella fascia di popolazione che non riesce a soddisfare il proprio fabbisogno abitativo accedendo al libero mercato, ma allo stesso tempo non possiede nemmeno i requisiti per accedere all’edilizia pubblica popolare.

L’edificio, che un tempo ospitava la caserma dei Carabinieri e che si trovava in stato di abbandono da alcuni anni, è stato conferito al Fondo nel 2016 a seguito di una procedura di evidenza pubblica. L’intervento ha visto la demolizione del fabbricato esistente e la costruzione di un nuovo edificio, sviluppato su 6 piani fuori terra.

I 20 alloggi di Viale dei Platani sono destinati alla locazione a lungo termine (16 anni), con la possibilità, per 4 unità, di concordare il patto di futuro acquisto. Gli alloggi saranno assegnati attraverso un avviso per la raccolta di manifestazioni di interesse che sarà disponibile online per 45 giorni (www.housingsocialefvg.it) dal 21 febbraio, curato dal Gestore Socio-immobiliare C.A.S.A. FVG. Nell’avviso saranno indicati i criteri per l’assegnazione tra cui: l’essere o l’esser stati residenti a Lignano per 5 anni, avere un ISEE non superiore a € 40.000,00 e un reddito pari a 3 volte il canone (o un ISEE minimo di 2.5 volte il canone) e, infine, non essere proprietario di alloggio.

Gli alloggi si dividono in 10 monocamera e 10 bicamere. Sono dotati di terrazzi, posti auto e cantine, oltre a rispettare elevati standard energetici (classe energetica A1/A2) che consentiranno agli inquilini sensibili risparmi sui costi di gestione. È previsto, inoltre, il riscaldamento a pavimento. Al proprio interno gli appartamenti presentano una pavimentazione in grès per le zone giorno e i bagni, in legno per le camera da letto. I canoni di locazione vanno da € 385,00 al mese per i mini fino ad € 540,00 al mese per i bicamere.

Inoltre è presente uno spazio comune (cosiddetto “spazio sociale”) a disposizione gratuita degli inquilini, destinato alla socializzazione e al tempo libero.

L’iniziativa verrà presentata alla popolazione in un incontro pubblico che si terrà presso il Centro Civico Sandro Pertini di Lignano Sabbiadoro giovedì 21 febbraio alle ore 20.30.

Il Fondo Housing Sociale FVG gestito da Finanziaria Internazionale Investments SGR S.p.A., ha come principali sottoscrittori CDP Investimenti SGR S.p.A. (Gruppo Cassa depositi e prestiti) attraverso il F.I.A. - Fondo Investimenti per l’Abitare, che ad oggi ha investito nel Fondo 81 milioni; la Regione Friuli Venezia Giulia con un investimento pari ad 8 milioni; il circuito delle Banche di Credito Cooperativo del territorio e il Comune di Lignano Sabbiadoro.

L’Assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio prof. Graziano Pizzimenti ha dichiarato che: “Queste sono iniziative positive in quanto permettono di realizzare due obiettivi; il primo, di poter recuperare immobili dismessi o in stato di abbandono, e quindi di evitare ulteriore consumo di suolo e parallelamente di riqualificare il patrimonio edilizio esistente. Il secondo, che dà la possibilità alle persone che non possono andare sul mercato, di accedere a un alloggio e quindi di poter dare maggiori certezze alla propria vita”.

Il Sindaco del Comune di Lignano Sabbiadoro avv. Luca Fanotto ha dichiarato: “Siamo davvero orgogliosi di poter finalmente inaugurare questo innovativo progetto socio-residenziale mettendo a disposizione dei cittadini lignanesi ben 20 nuovi appartamenti ecosostenibili di ultima generazione. Era da più di 40 anni che nel nostro territorio non venivano predisposte iniziative simili. Un progetto che era presente negli obbiettivi di mandato della nostra Amministrazione e, in questo senso, stiamo portando avanti altre due iniziative, una di edilizia convenzionata per il tramite di un privato e una di edilizia sovvenzionata per il tramite dell’ATER. Ricordo altresì che per avere ulteriori informazioni ogni martedì presso il nostro Comune sarà aperto uno sportello informativo dalle ore 15:00 alle 18:00”.

“Partecipiamo volentieri al lancio delle attività di assegnazione degli alloggi che rappresenta sempre una fase importante per noi investitori ad impatto sociale – ha dichiarato Livio Cassoli Responsabile Gestione Investimenti FIA per CDP Investimenti SGR - L'operazione di Lignano rappresenta un ottimo esempio di partnership pubblico privata ove oltre al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (investitore del FIA) e la Regione Friuli Venezia Giulia (investitore del Fondo) compare anche il Comune che ha apportato l'immobile oggetto di rigenerazione da parte del Fondo”.

“La gestione del Fondo Housing Sociale FVG ci sta dando molte soddisfazioni – afferma Sara Paganin, Senior Fund Manager di Finint Investments SGR -. Oltre a rispondere al fabbisogno abitativo della popolazione ad un costo accessibile, siamo riusciti ad appaltare tutti i lavori di realizzazione degli alloggi alle imprese del territorio. Ciò ci consente di creare un circolo virtuoso nell’economia reale del territorio stesso, a partire dalle risorse messe a disposizione dal Comune di Lignano, dalla Regione FVG e da CDP Investimenti SGR tramite il FIA, una filosofia di gestione che si sta dimostrando vincente. Non ci fermeremo qui, sono in corso di realizzazione, sempre nella Regione FVG, molti altri progetti con importanti riflessi socioeconomici”.

Il portafoglio del Fondo, ad oggi, è composto da 15 iniziative realizzato e in corso di realizzazione per un totale di 554 unità abitative e 4 unità commerciali, collocate interamente nel territorio della Regione Friuli Venezia Giulia: 28 unità a Maniago (PN), 54 unità a Pordenone, 15 unità a Pasiano di Pordenone (PN), 31 unità a Remanzacco (UD), 140 unità a Trieste, 203 unità a Udine, 20 unità a Lignano Sabbiadoro (UD) e 67 a Monfalcone (GO).

Maggiori informazioni sono presenti nel sito: www.housingsocialefvg.it