FONDO ESPERIA, AL VIA PROGETTO DI SOCIAL HOUSING A LECCE
Il Fondo è partecipato per 70 milioni di euro dal Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA), promosso e gestito da CDP Investimenti SGR

Lecce, 28 maggio 2015 - Fabrica SGR, tramite il Fondo immobiliare Esperia, partecipato dal Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA) gestito da CDP Investimenti SGR, avvia il primo intervento di social housing nel Sud Italia.

Il progetto, che entra nel vivo a seguito dell’acquisto dell’area da parte del Fondo Esperia, prevede la realizzazione di 64 nuovi appartamenti interamente destinati alla locazione a canone calmierato nel Quartiere Stadio di Lecce, in un’area periferica oggetto di un importante programma di riqualificazione urbana, ossia il cosiddetto Contratto di Quartiere II.

L’intervento, è parte di un più ampio progetto di urbanizzazione su un’area di proprietà della Cooperativa Edilizia La Casa, beneficiaria peraltro di un contributo a fondo perduto da parte della Regione Puglia (Legge regionale n. 20/2005 art. 13).

L’accordo con il Fondo Esperia prevede che la Cooperativa La Casa realizzi il complesso immobiliare e assuma, al termine dell’intervento, il ruolo di gestore sociale, incaricato di provvedere alla locazione delle unità immobiliari e di promuovere servizi e attività di interesse sociale per la comunità di residenti.

Nel dettaglio, il progetto prevede la realizzazione di 52 alloggi di taglio medio-piccolo destinati alla locazione permanente e di 12 alloggi destinati alla locazione a 16 anni.

Tutti gli appartamenti, dotati di spazi esterni, cantine, box e posti auto scoperti per i residenti e per gli ospiti, saranno realizzati in classe energetica B, prevedendo anche l’impiego di pannelli fotovoltaici per la riduzione dei consumi energetici condominiali.

All’interno del comprensorio verranno realizzati anche un micronido-scuola materna e una sala conferenze, utilizzabile per attività ricreative e culturali, incrementando la dotazione di servizi del quartiere e l’offerta di spazi di comunità per favorire l’aggregazione tra residenti.

Destinatari dell’intervento saranno soggetti appartenenti alle cosiddette “fasce deboli”, ovvero con un reddito insufficiente per sostenere l’affitto a condizioni di mercato ma, allo stesso tempo, troppo elevato per accedere all’Edilizia Residenziale Pubblica: nuclei familiari con figli, giovani coppie, studenti universitari, anziani in condizioni di disagio, lavoratori con contratti atipici e altre categorie sociali che versano in condizioni di disagio abitativo.

Al fine d’incrementare la prestazione sociale le tariffe per la locazione saranno ribassate di un ulteriore 10% rispetto ai valori stabiliti dalla convenzione con la Regione per l’erogazione del contributo.

*   *   *

Fondo Esperia, nato per iniziativa di CDP Investimenti SGR e affidato a Fabrica SGR ad esito di una selezione, è il primo e oggi unico fondo destinato al contenimento del disagio abitativo nelle regioni del Sud Italia, con interventi prevalentemente localizzati in Campania, Puglia e Basilicata. Il Fondo ha una durata di 25 anni ed è stato sottoscritto, in fase iniziale, dal Fondo Investimenti per l'Abitare (FIA) gestito da CDP Investimenti SGR, per 70 milioni di euro.

Nei prossimi anni il Fondo, avvalendosi anche dell’eventuale partecipazione di stakeholder locali (es. Fondazioni Bancarie, Casse di Previdenza e Fondi Pensione, Enti Locali e Religiosi, ecc.) sensibili alle positive ricadute di tali interventi sui propri territori di riferimento, svilupperà un programma di social housing nelle regioni meridionali, focalizzandosi su progetti rapidamente cantierabili.

Ad oggi, il Fondo ha individuato una pipeline di potenziali iniziative dotate di strumenti urbanistici attuativi già disponibili sui principali capoluoghi di provincia, per almeno 70 milioni di euro di nuovi investimenti da attivare nel prossimo biennio.

*   *   *

Fabrica è una SGR immobiliare operativa dal 2005, partecipata dal Gruppo Caltagirone e dal Gruppo Monte dei Paschi di Siena. Tra i principali player italiani, la Società gestisce 13 fondi per un totale attività di circa 3,4 miliardi di euro. Nel campo del social housing Fabrica gestisce, oltre ad Esperia, anche Erasmo, fondo dedicato alla realizzazione di nuove residenze universitarie su tutto il territorio nazionale.

CDP Investimenti SGR è la SGR costituita da Cassa Depositi e Prestiti (70%) con ABI e Acri (15% ciascuna) per l’istituzione  e la gestione del Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA) dedicato al social housing. Il FIA opera a livello nazionale nell’ambito del Sistema Integrato dei Fondi (SIF) con lo scopo di incrementare l’offerta di alloggi sociali, attraverso l’investimento in fondi immobiliari locali gestiti da altre SGR. Il FIA conta su una dotazione complessiva di oltre 2 miliardi di euro, rivenienti dalle sottoscrizioni di Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e di altri investitori istituzionali privati. Ad oggi il Consiglio di Amministrazione di CDP Investimenti SGR ha assunto delibere definitive di investimento a valere sulle risorse del FIA per oltre 1,5 miliardi di euro in 27 fondi immobiliari locali gestiti da 9 SGR con l’obiettivo di realizzare circa 14.300 alloggi sociali complessivi oltre a circa 6.800 posti letto in residenze temporanee e universitarie.