Risolti i precedenti contratti di locazione. CDP affida la gestione dei tre villaggi turistici a TH Resort, tutelando l’investimento immobiliare del Gruppo e l’indotto economico generato dall’attività turistico recettiva

Roma, 19 aprile 2018 – Il Gruppo CDP ha deliberato di affidare la gestione alberghiera dei tre villaggi turistici di Ostuni (BR), Pila (AO) e Marilleva (TN) alla società Hotelturist Spa, operatore turistico attivo sul mercato nazionale con il marchio “TH Resorts”.

In particolare per quanto riguarda il resort di Ostuni, l’intesa formalizzata oggi permetterà l’apertura già dalla stagione estiva alle porte.

CDP Investimenti SGR, proprietaria dei 3 resort ex Valtur attraverso il Fondo Investimenti Turismo (FIT), in questo modo assicura la continuità operativa dei villaggi turistici permettendo di remunerare l’investimento immobiliare a condizioni di mercato e di salvaguardare l’indotto economico generato dal flusso turistico.

La proposta pervenuta da TH Resort è risultata la più vantaggiosa e coerente con il posizionamento di mercato dei resort, dopo che CDP Investimenti SGR aveva sollecitato offerte ad alcuni operatori per affidare la gestione dei resort.

La rapida soluzione gestionale alla crisi dichiarata dal Gruppo Valtur e alla conseguente risoluzione dei precedenti contratti di locazione, autorizzata dal Tribunale di Milano, si è resa possibile grazie alle caratteristiche intrinseche di elevata qualità, potenzialità e performance degli asset immobiliari acquisiti dal fondo FIT.

TH Resorts, brand turistico nazionale partecipato al 45,9% dalla controllata CDP Equity a seguito di un aumento di capitale, gestisce strutture turistiche per complessive 4.300 camere sul territorio italiano e punta a raddoppiare le dimensioni della propria attività, con un impatto occupazionale rilevante (in particolare al Mezzogiorno) visto che la società, al picco della stagione turistica, impiega un totale di ca. 6.300 persone, incluso l’indotto.