Urbanpromo Social Housing è una manifestazione specialistica focalizzata sul tema dell’abitare sociale nell’ambito dello sviluppo urbano sostenibile. L’evento, promosso da CDP Investimenti Sgr insieme con Compagnia di San Paolo, Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, Fondazione Housing Sociale, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo ed organizzato da URBIT (società strumentale dell’INU – Istituto Nazionale di Urbanistica), ha cadenza annuale ed è curato da un ampio partenariato costituito dai principali players del settore.

In occasione dell’evento tenutosi il 5 e 6 ottobre a Torino, il Direttore Responsabile Social Housing di CDP Investimenti Sgr Paola Delmonte ha coordinato il panel dal titolo “Il social housing in Europa: modelli a confronto” insieme a Frédéric Sabattier, Responsabile delle relazioni istituzionali, Direction des Fonds d’Épargne, Caisse des Dépots e Pepijn Bakker, Direttore del Festival internazionale sull’housing sociale.  

A supporto del dibattito sul modello,  CDPI Sgr ha quindi presentato uno studio sul Social Housing comparato in Italia e nei paesi dell’Unione Europea. La questione abitativa nei recenti anni di crisi ha assunto la connotazione di "problema di accesso alla casa" in Italia e nella maggior parte dei paesi aderenti all’Unione Europea (UE), a causa della quota progressivamente crescente di soggetti in condizioni di disagio abitativo: diviene predominante il tema dell’affordability. Dallo Studio emerge come i Governi i vari Paesi dell’Unione Europea abbiano implementato politiche diverse per far fronte al fabbisogno emergente, adottando specifiche misure fiscali, finanziarie e regolamentari, rivelando, tuttavia, la necessità di implementare nuovi modelli operativi finalizzati all’incremento dell’housing sociale.

Il lavoro presentato e pubblicato sul sito di Urbanpromo è finalizzato a contestualizzare il tema in ambito sia italiano che europeo e fornisce un quadro generale dello stato di avanzamento delle politiche abitative sociali implementate da ciascun paese aderente all’UE.